Diventa anche tu un Apostol@ di San Precario

Precarie e precari

Il Santo ha bisogno di 100 di voi. Nei cieli si innalza la Sua richiesta di aiuto.

Lasciate le Giovani marmotte, le Guardie padane e i Promotori della libertà.

Non più lamenti ma azioni. Non email né “mi piace” ma braccia e mani operose.

La processione del 1° maggio vi chiama per volantinare, distribuire, dirigere il traffico.

Mettete al braccio la fascia del Santo e prestate servizio.

MayDay, MayDay!

Per dare la disponibilità contattate San Precario su Facebook o a info@sanprecario.info

Clicca il pomodoro: i santi non hanno stronzi in paradiso

5 anni e 9 mesi per un brindisi all’interno di una Esselunga, vola in borsa il titolo degli spumanti!

Non è uno scoop, bensì la sentenza contro una trentina di precari e precarie di Milano e Monza, accusati di violenza privata e furto aggravato. Il gravissimo reato di cui si sono resi protagonisti è aver organizzato un banchetto e un brindisi per celebrare San Precario, dentro il supermercato Esselunga di via Ripamonti il 31 ottobre del 2004.

Prosegui la lettura »

EuroMayDay 2010

Precarious of the world let’s fight!
Saliamo sui tetti del mondo per opporci alla precarizzazione, per rivendicare reddito, diritti e cittadinanza per tutte/i. Il passato sta affondando. Il futuro siamo noi!
Euromayday Parade. Primo maggio 2010. Milano, porta Ticinese, h 15

Il primo maggio 2010 migliaia di persone torneranno nelle strade di Milano per la EuroMayday Parade, per mostrare l’orgoglio, la gioia e la rabbia dei precari e delle precarie. Dal 2001 al 2010, 10 anni d’arretramento dei diritti e delle retribuzioni, 10 anni di lotte e di sacrifici, d’opposizione netta, contro la deriva razzista, contro le politiche intolleranti e securitarie, contro la cultura del profitto che precarizza la vita di ognuno di noi.

Prosegui la lettura »

Incursione di Fornace e San Precario in Fiera in solidarietà ai lavoratori di Best Union

PARTE IL COUNTDOWN VERSO LA MAYDAY 2010

      La testimonianza di un lavoratore

Salone del Mobile, Rho Fiera, 18 aprile 2010. Oggi una cinquantina di precari e precarie del Centro Sociale Fornace e dello sportello biosindacale San Precario hanno organizzato un “picchetto” di protesta all’interno della Fiera di fronte gli uffici direzionali per denunciare un fatto gravissimo: i lavoratori della Best Union Company– azienda di servizio che gestisce ingressi, guardaroba, cassa del polo fieristico – non vengono retribuiti da ottobre 2009.

Prosegui la lettura »

Il mio Santo è differrente

per contatti info@sanprecario.org

Reddito di Base

San Precario

Quaderni di San Precario